Alfa Romeo Stelvio, il Suv che emoziona

Si chiama Stelvio ed è il primo SUV firmato Alfa Romeo in oltre un secolo di storia. E’ stato presentato lo scorso 16 novembre al Salone di Los Angeles, nella nella versione ‘top’ di gamma Quadrifoglio (motore 6 cilindri a V biturbo a benzina da 510 CV ispirato da tecnologie Ferrari con cambio automatico ZF ad 8 marce). Dopo la Giulia, Alfa Romeo Stelvio è il secondo gioiello della casa italiana basata sulla “meccanica delle emozioni”.
GUARDA IL VIDEO DI ALFA ROMEO STELVIO

Nell’originale SUV Stelvio ritroviamo gli stessi ingredienti caratteristici della casa del Biscione, adattati a una nuova categoria di automobili: stile sportivo al 100% Alfa Romeo, prestazioni di assoluta eccellenza e una dotazione tecnologica e tecnica che non conosce paragoni nel segmento dei SUV compatti premium.

161116_alfa_romeo_stelvio_quadrifoglio_03

Stelvio, un nome che è già tutto un programma. La Casa italiana introduce il nome dell’Alfa Romeo Stelvio facendo un parallelo fra “l’esperienza di guida entusiasmante” del nuovo SUV in versione Quadrifoglio e il carisma della strada dello Stelvio che si snoda per oltre 48 km fra Lombardia e Trentino-Alto Adige con quasi 80 tornanti e paesaggi mozzafiato che portano a 2.758 metri di quota.

SFOGLIA LA GALLERY DI “AL VOLANTE”

Nato nell’esclusivo centro d’ingegneria a Modena, nel cuore della Motor Valley italiana, Stelvio viene costruito nella rinnovata fabbrica di Cassino su una linea di produzione dedicata esclusivamente ai nuovi modelli Alfa Romeo. Le proporzioni di Alfa Romeo Stelvio esprimono compattezza, forza e dinamicità pur con dimensioni contenute – 468 centimetri di lunghezza, 165 cm di altezza e 216 cm di larghezza – grazie anche alla generosa gommatura.

Per avere la possibilità di toccarla con mano e provarla su strada occorrerà avere un altro po’ di pazienza: non c’è, infatti, alcuna data ufficiale per l’arrivo nei nostri saloni. Ma, per citare un famoso spot pubblicitario, non è forse vero “che l’attesa del piacere è essa stessa il piacere”?