Brandini

Customer care

Customer Care Brandini


OFFICINA

PRATICHE E DOCUMENTI




Ho una spia accesa ma non so a cosa si riferisca.

Sfoglia la nostra pagina dedicata QUI

Soccorso e carroattrezzi: Cosa fare se mi si ferma l’auto?

Se hai bisogno di assistenza su strada, nel caso in cui la tua auto sia coperta da garanzia contrattuale puoi contattare il numero verde del marchio automobilistico specificato nel libretto di assistenza.

Per quanto riguarda i marchi Brandini i numeri sono i seguenti:

  • Fiat: 800 342 800 00
  • Lancia: 00 526 242 00
  • Jeep: 800 042 653 37
  • Alfa Romeo: 800 253 200 00
  • Opel: 800 83 60 63

In alternativa puoi chiamare il soccorso stradale ACI al: 803.116 o una delle nostre officine nelle sedi di:

Ho bisogno di informazioni o consigli sulla mia auto a metano o GPL.

Quando devo portare la mia auto a metano o GPL in officina?

La revisione ministeriale per i veicoli a metano deve essere fatta dopo 4 anni dall’immatricolazione del veicolo e poi ogni 2 anni. La revisione delle bombole invece bisogna farla ogni 4 anni ma deve essere effettuata solamente da un centro specializzato. Per quanto riguarda le auto a GPL la revisione è sempre dopo 4 anni e successivamente ogni 2 anni. Le bombole invece hanno una scadenza di 10 anni.

Richiedici di più sui nostri servizi dedicate ai veicoli ad alimentazione alternativa.

Posso parcheggiare la mia auto GPL nei sotterranei o imbarcarmi nelle navi?

Puoi parcheggiare il tuo veicolo fino al 1° livello sotterraneo e puoi imbarcarlo tranquillamente nei garage di navi e traghetti.

Dove posso trovare un distributore di metano?

Come faccio a passare dall’alimentazione a metano/GPL a benzina e viceversa durante la guida?

L'Avviamento per entrambe le tipologie avviene a benzina per poi commutarsi automaticamente dopo alcuni secondi. E’ possibile mantenere l'alimentazione a benzina premendo l'apposito tasto. E’ consigliabile ogni tanto utilizzare la benzina per tenere in efficienza i componenti dell'alimentazione e per rinnovare il carburante del serbatoio.
N.B.: ricordati di non rimanere senza benzina perché la macchina senza benzina non parte.

Posso fare rifornimento di metano e GPL tramite i self service?

Non è possibile fare rifornimento da soli su macchine a metano o GPL. Per questioni di sicurezza è necessaria sempre la presenza di personale qualificato ed il rispetto delle norme in vigore come ad esempio scendere ed allontanarsi dal veicolo durante il rifornimento.

Quando devo effettuare il tagliando? E con che frequenza?

La frequenza con cui bisogna effettuare il tagliando varia da modello a modello, per questo motivo ti consigliamo di leggere il libretto di uso e manutenzione del tuo veicolo. In questo documento sono riportate tutte le informazioni necessarie per sapere quando e ogni quanto effettuare il tagliando.

Se hai un’auto del gruppo FIAT puoi consultare il tuo libretto di uso e manutenzione online.

In alternativa puoi contattarci comunicandoci il nome del tuo modello, ti risponderemo rapidamente indicandoti la frequenza relativa alla tua auto.
Puoi prenotare il tagliando auto presso una delle nostre officine distribuite tra Firenze, Pistoia e Montecatini.

Ho bisogno di informazioni o consigli sulla manutenzione dell’auto.

Con quale frequenza devo portare l’auto in officina? E cosa devo controllare abitualmente?

Sul libretto di uso e manutenzione trovi per iscritto qual è la corretta manutenzione a seconda del modello in tuo possesso.
Per quanto riguarda tutte le auto è comunque importante:

  • Controllare abitualmente la pressione degli pneumatici (massimo ogni due mesi).
  • Effettuare il controllo dei liquidi (tutti) ogni 2.500 km, specialmente turbo diesel con DPF e motori Twin Air.
  • Sostituire l’olio motore ogni anno, a prescindere dal chilometraggio della tua auto.
  • In generale, per questioni di sicurezza ti consigliamo di far controllare il tuo veicolo almeno una volta all’anno.

Per saperne di più sulla manutenzione della tua auto contatta uno dei nostri meccanici.

Dove si trovano i pneumatici invernali e estivi?

Dal 15 novembre al 15 aprile è obbligatorio, su determinate strade, avere a disposizione le catene da neve o avere in dotazione le gomme invernali di sicurezza. Per poter montare i pneumatici da neve è importante sapere la misura dello pneumatico e l’indice di velocità: li puoi trovare per iscritto sullo pneumatico stesso (un esempio di codice è: 165/65/14 81T). Nelle nostre sedi distribuite tra Firenze, Pistoia e Montecatini offriamo il servizio di sostituzione degli pneumatici e di stoccaggio. Vienici a trovare.

Come funziona il DPF?

Il DPF è il dispositivo anti inquinamento che trattiene le polveri sottili eliminandole tramite un processo che porta lo stesso a temperature elevate raggiungendo gli 800°C. Le modalità di uso e funzionamento del DPF possono variare in base all’utilizzo che fai del veicolo, se hai bisogno di indicazioni precise ti consigliamo di contattarci per avere una consulenza specifica. Un altro suggerimento è quello di leggere attentamente il libretto di uso e manutenzione del costruttore, forse potrai trovare già lì l’informazione di cui ha bisogno.
Se hai un'auto del gruppo FIAT puoi consultare il tuo libretto di uso e manutenzione online.


Quando scade il bollo e dove posso pagarlo?

Il bollo auto (o Tassa di Proprietà) può essere pagato presso le Delegazioni Aci, alla Posta ed anche dal Tabaccaio. Per i veicoli nuovi, il primo bollo dev’essere pagato entro l'ultimo giorno del mese di immatricolazione. Se questa è avvenuta negli ultimi dieci giorni del mese, si può pagare anche nel corso del mese successivo. La data di immatricolazione è sulla carta di circolazione. Il pagamento deve essere effettuato a decorrere dal mese in cui avviene l’immatricolazione conteggiando per intero la prima mensilità.

Per i veicoli usati o km zero, è necessario verificare se esiste già un bollo in corso di validità ed in questo caso andrà ripagato alla scadenza di quest’ultimo; in caso di acquisto da un rivenditore, se esiste una “esenzione in corso” il bollo va pagato a partire dalla data di acquisto. Considerata la complessità delle scadenze, che variano in base a diversi parametri, in caso di acquisto di un’auto usata il primo bollo è consigliabile pagarlo presso una Delegazione Aci.

Qualsiasi sia il tuo caso, puoi pagare il bollo direttamente nella nostra sede di Firenze in via della Fonderia, 71. Qui trovi più informazioni.

Posso consultare online il libretto di uso e manutenzione della mia auto?

Sì è possibile!!!

Se la tua auto fa parte del gruppo FIAT puoi andare sul sito aftersales a questa pagina e inserire la targa del tuo veicolo nell’apposito form. Potrai a quel punto visualizzare il tuo libretto d’uso e manutenzione direttamente dal tuo computer, tablet o smartphone.

Quali documenti mi servono per fare un finanziamento?

Per effettuare il finanziamento dell'auto hai bisogno di portare con te alcuni documenti. A parte eventuali casi specifici che vengono trattati sul momento, ecco di cosa bisogna munirsi prima di andare in concessionaria.

  • Carta d’identità o patente.
  • Codice fiscale o tessera sanitaria.
  • Busta paga.
  • Modello Unico (in caso di aziende o ditte individuali vanno allegate anche le ricevute di presentazione).
  • Cud dell’anno in corso completo se sei un pensionato.
  • Eventuale utenza domestica come la bolletta del telefono, luce o gas.
  • Numero IBAN in caso di addebito delle rate sul conto corrente.
  • Fotocopia del documento d’identità dell’eventuale coniuge con firma.
  • Se sei un cittadino straniero porta anche la carta o permesso di soggiorno accompagnata da dichiarazione dell’eventuale datore di lavoro.

Che cos’è il Certificato di Proprietà e dove lo ritiro?

Il certificato di proprietà (CdP) è il documento rilasciato dal PRA (pubblico registro automobilistico) che certifica l'effettiva proprietà del veicolo. Su questo documento sono riportati, oltre ai dati del proprietario, la targa, il numero di telaio, la data di prima immatricolazione, i cavalli fiscali ed eventuali ipoteche che gravano sul veicolo.

In caso di acquisto di vettura usata è necessario andarlo a ritirare presso l'agenzia che ha effettuato le pratiche di immatricolazione.
Nel caso di acquisto di vettura nuova verrà consegnato insieme al libretto di circolazione.

Un consiglio molto importante: il Certificato di Proprietà è uno dei documenti più importanti del veicolo, per questo è raccomandabile non tenere l’originale in auto poiché in caso di furto sarà difficile ottenere un duplicato.

Come e dove posso effettuare il passaggio di proprietà dell’auto?

Il passaggio di proprietà può essere effettuato presso una agenzia di pratiche automobilistiche o delegazione Aci o anche direttamente presso gli sportelli della MCTC e del Pra. È necessario essere in possesso degli originali del libretto di circolazione e del certificato di proprietà o foglio complementare.

Per poter effettuare il passaggio di proprietà è necessario che il venditore sia presente per apporre la propria firma sull’atto di vendita, mentre l’acquirente deve firmare la modulistica (autocertificazioni). Entrambi devono essere in possesso di documento di identità in corso di validità. Da parte della Agenzia o Delegazione Aci dovrà essere preventivamente verificata l’assenza di iscrizione di fermo amministrativo sull'auto. È consigliabile effettuarlo presso una delegazione Aci.

Puoi venire direttamente nella nostra sede di Firenze


 
Video Tutorial Brandini

Richiedi Informazioni

Aggiungi un messaggio